Costo dell’energia ed illuminazione

Un confronto fra il costo dell’energia in diverse epoche è molto difficile, in quanto si deve tener conto della variazione delle fonte energetiche, dei diversi rendimenti e del diverso uso dell’energia: più corretto parlare di costo dei servizi energetici.

Ad esempio, il rendimento dell’illuminazione è passato dai 0,3 lumen per watt di una candela ai 300 lumen per watt dei LED a luce bianca intensa.

  • candela – 0-3 lm/W
  • filamento metallico – 5.5 lm/W
  • filamento in tantalio – 7 lm/W
  • filamento in tungsteno – 10 lm/W
  • filamento elicoidale – 15 lm/W
  • lampada fluorescente – 100 lm/W
  • luce solare diretta – fino a 105 lm/W
  • luce solare diffusa – fino a 130 lm/W
  • tubo LED – 172 lm/W
  • lampada a vapori di sodio – 200 lm/W
  • LED a luce bianca intensa – 300 lm/W

Fonte: Vaclav Smil – I numeri non mentono – Einaudi, 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...