Cambiamento climatico

Il problema può sintetizzarsi in pochi punti:

  1. Viviamo in un periodo di clima difficile che potrebbe preludere ad un cambiamento climatico come ce ne sono stati altri nella storia.
  2. Il fenomeno non si riesce a controllare per cui spaventa, sorge la necessità di trovare un colpevole come è sempre accaduto nella storia.
  3. La civiltà occidentale vive un periodo di declino forse irreversibile per cui, invece di scegliere un colpevole esterno, ha scelto come colpevole se stessa.
  4. Grandi portatori di interesse più o meno oscuri, da una parte e dell’altra, speculano sul fenomeno.
  5. Il dibattito ormai è più ideologico che scientifico, letto in maniera spesso emotiva e comunque di difficile comprensione.

Personalmente ritengo che il cambiamento climatico sia un fenomeno periodico poco conosciuto e che la responsabilità dell’uomo, se esiste, sia minima. Tuttavia ritengo altresì che sia necessario promuovere fonti energetiche primarie alternative, se non altro  per ridurre il consumo di risorse non rinnovabili, e per questo sono favorevole sia alle fonti rinnovabili  (fotovoltaico, eolico, etc.) sia all’energia nucleare.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...